Io Coltivo Italia e Mangio sicuro

Qualche settimana fa, su Striscia la Notizia, nella sua rubrica sulle novità nell’innovazione digitale, Marco Camisani Calzolari ha presentato un’App creativa e innovativa, da lui definita “incredibile”, riportata anche da prestigiose testate come Il Sole 24 Ore e Gambero Rosso, solo per citarne alcune, che consente a tutti di poter coltivare un orto a distanza e poter ricevere i prodotti raccolti comodamente a casa, accompagnati da certificazione di origine e sicurezza.

Io Coltivo Italia”, questo il nome del progetto ideato da Foodrama e Farzati Tech, può definirsi come l’incontro tra il mondo della produzione tipica italiana di qualità e quello dell’innovazione tecnologica, per mettere a disposizione dei consumatori il vero “born in italy”, l’orto in casa ma distante da casa.

Sì perché, aderendo all’App (piattaforma web https://io-coltivo-italia.web.app) e adottando a distanza un’orto di 50 mq, si è nella condizione di scegliere gli ortaggi e vederli crescere in tempo reale sul proprio smartphone, attraverso un sistema di telecamere a circuito chiuso, fino alla loro raccolta. Tutto prodotto in biologico, adottando le più evolute innovazioni della moderna agricoltura 4.0 per portare i prodotti al massimo degli standard commerciali europei di qualità ecosostenibile.

Una sfida messa in campo da Foodrama, con le sue serre professionali all’avanguardia diffuse tra il Lazio e la Sicilia, e da Farzati Tech, startup innovativa cilentana (www.farzatitech.it) che, con la sua tecnologia brevettata di tracciabilità BluDev©, assicura al prodotto origine certa e sicurezza.

Il BluDev© è in grado, infatti, di generare una “bioimpronta digitale”, la BFP (biofingerprint), per ogni prodotto alimentare, attraverso la creazione di una mappa biochimica complessa che consente di conservare tutte le informazioni legate al prodotto stesso. Tale impronta è l’informazione di partenza del processo che viene poi caricata in blockchain al fine di renderla immodificabile fino al consumo. Ma la tecnologia BluDev® fa di più. Essa è in grado di monitorare il prodotto lungo tutta la sua shelf-life, verificando in ogni momento che l’impronta sia sempre quella iniziale e di determinare l’evoluzione biochimica che nel tempo può avere avuto il prodotto stesso.

Gli ortaggi, ancora freschi, arrivano a casa del “titolare” dell’orticello, due volte al mese, in pratiche e funzionali Ice-box studiate per l’occasione, ciascuna con il Foodpassport©, che è la certificazione rilasciata dal DQA, primario Ente di certificazione nazionale, per tutti i prodotti tracciati con la tecnologia BluDev® di Farzati Tech.

Adotta un Orto con Io Coltivo Italia” può dirsi una nuova suggestiva visione dell’agricoltura a km0, una soluzione innovativa al grande tema della trasparenza, origine e sicurezza delle derrate agricole, tema che è in cima alle esigenze che pone il consumatore, che in questo caso diventa protagonista e partecipe della produzione. La sostenibilità del processo, la coltivazione bio, il mantenimento della shelf-life del prodotto, il delivery, la tracciabilità e la certificazione di origine, tanti valori ed innovazioni tutti in un unico progetto, che fanno di Io Coltivo Italia, una proposta unica e creativa.

Associandosi, inoltre, si ha la possibilità di accedere ad un e-commerce esclusivo di altri prodotti tipici della Rete d’impresa del progetto, tutti certificati con tecnologia blockchain a garanzia della sicurezza, trasparenza e consapevolezza di quello che si acquista e si consuma, senza nessuna possibilità di frode.

L’articolo Io Coltivo Italia e Mangio sicuro proviene da ImpresInforma.