Fondo Nuove Competenze

È un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale
europeo, nato per contrastare gli effetti economici
dell’epidemia Covid-19. Permette alle imprese di adeguare
le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario
alla formazione. Le ore di stipendio del personale in
formazione sono a carico del fondo, grazie ai contributi
dello Stato e del Fse – PonSpao, gestito da Anpal è stato
rifinanziato con 1 miliardo di euro. La priorità in termini di
competenze dovrà essere data ai due assi su cui si è
costruito il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, e cioè
l’ambito digital e green. FMPI attraverso i propri
professionisti offre alle imprese di cogliere al meglio tale
opportunità.