Consiglio Nazionale di FMPI, tra consolidamento e crescita continua

dav

L’11 settembre si è svolto a Napoli, sia in presenza che in videoconferenza e nel pieno rispetto delle norme poste a presidio della pandemia da Covid-19, il Consiglio Nazionale di Fmpi dietro convocazione del Presidente Nazionale Antonina Terranova.

Antonina Terranova, presidente FMPI

Gli argomenti iscritti all’ordine del giorno erano di particolare importanza in quanto riguardavano l’approvazione del bilancio 2019, l’adesione dei nuovi soci, la ratifica della costituzione di ben due Organismi Paritetici Nazionali, con CNAL e con Confintesa, presieduti da Natalino Priscoglio e Rosa Pestilli, la comunicazione dell’avvenuto e agognato accordo tra FMPI e UGL.

L’occasione è stata proprizia per effettuare un approfondito esame di quanto FMPI, in pochissimo tempo, ha saputo fare assicurando una espansione sul piano regionale e provinciale di assoluto interesse.

FMPI anche nei lunghi mesi del lockdown non ha mai cessato la propria attività. Anzi, come è stato opportunamente sottolineato, non ha assunto solo un ruolo di proposta nei confronti della pubblica amministrazione, regionale e governativa, contribuendo, con le proprie apprezzate proposte a rendere più agevole il raccordo con il mondo imprenditoriale, ma ha anche assunto un ruolo fondamentale nelle procedure afferenti la concessione delle casse integrazioni in molte regioni italiane.

Inoltre FMPI ha sostenuto la nascita del giornale on line ImpresInforma diretto dal dott. Nicola Di Iorio.

Naturalmente l’intesa con UGL assume il profumo della strategicità attesa anche la partecipazione congiunta nell’ente bilaterale E.Bi.Na.B. e nell’appena costituita commissione nazionale di certificazione dei contratti presieduta dall’avvocato Giuseppe Fontanarosa.

Al Consiglio Nazionale, presieduto dalla presidente Antonina Terranova, ha partecipato, quasi tutta la rete nazionale, tra cui si segnala la presenza di Maura Quintavalle, Cristina Ciacchella, Antonio Iodice, Raffaele Sirica, Vincenzo Alagna,Ugo d’Avanzo, Barbara Massarelli, Rome Iannoccari, Luca Pantanella, Gennaro Dicongilio,Roberto Napolitano, Roberto Taroni,Nicola Di Iorio,Giuseppe Napolitano,Enrico Scaccini,Federico Scarsini,Vito Coppola,Katiuscia Palumbo,Fabio Dimonte,Gerardo Rosanova,Domenico Romano,Dalila Covino,Dariya Leshchyshyn, Giovanni Toscano,Giorgio Criscuolo, Filippo Ciuni, Volfango Siani, Simona De Marinis.

Il tutto sotto la competente ed attenta attività di coordinamento di Giuseppe Fontanarosa coadiuvato da Marco Romano,Alfonso Elefante,Fausto Perna,Anna Sorrentino,Diana Ciotu,Susy Panico e Sergio Accardo.

“FMPI –precisa la presidente Antonina Terranova- sta seguendo un percorso di crescita e consolidamento continuo e ponderato. In pochi mesi la Federazione si è radicata in numerose regioni e province che, unitamente al prezioso concorso di UGL, consentirà il raggiungimento del riconoscimento ministeriale. Tutto ciò che FMPI sta facendo è per rispondere sempre meglio alle esigenze del variegato e complesso mondo imprenditoriale rappresentato. Ringrazio per i risultati, conseguiti e quelli in corso di raggiungimento,i partner di FMPI e l’intera struttura nazionale e periferica. Sono certa che il lavoro fatto sino ad ora sia stato proficuo e per il futuro sono altrettanto certa che sarà foriero di grandi e positivi obiettivi”.

L’articolo Consiglio Nazionale di FMPI, tra consolidamento e crescita continua proviene da ImpresInforma.